Europei latini: la Spagna sorprende la Croazia e domani se la gioca con noi

Europei latini: la Spagna sorprende la Croazia e domani se la gioca con noi

16 agosto 2013 Non attivi Di dilorenzo

Una partita perfetta dei ragazzi spagnoli che giocano al meglio punendo la presunzione croata.Un perfetto secondo quarto porta i ragazzi di coach Hernandez sul più 15, annichilendo una squadra su cui vorrei sentire Mirko Novosel, un talento scintillante, con giocatori dal gran futuro che oggi hanno giocato in modo terribile, senza equilibrio, pur dominando al rimbalzo, hanno sbagliato di tutto, schiantandosi contro la zona spagnola e quando, sotto di 20 punti all’inizio del terzo quarto,hanno reagito recuperando nel punteggio non sono mai riusciti ad andare in vantaggio. Gli spagnoli hanno continuato a macinare gioco con gli esterni che creavano ed i lunghi concreti sui due lati del campo. E’ successo di tutto negli ultimi secondi ma il basket è sport giusto, i croati hanno sbagliato due rigori a porta vuota e la gara è rimasta ai rossi! La chiave tecnica è stata il controllo del pitturato, mai tiri facili per i biancorossi, che cercavano penetrazioni improbabili, pochi palloni puliti ai lunghi, tanta presunzione e dimostrazione che il basket non è matematica ma musica: se i solisti non collaborano viene fuori cattiva musica, mentre gli spagnoli han saputo ben coordinarsi cogliendo un successo da pochi pronosticati!
Domani giocheremo con loro la semifinale, li abbiamo incontrati due volte in preparazione: perdendo al fotofinish ad Anagni e vincendo bene in casa loro!
Una curiosità il coach è lo stesso che vinse i Campionati Europei Under 16 Femminili a Napoli nel 2009.