Il diario di Fonzy: i primi giorni di scuola

La mia avventura americana continua, non è ancora arrivato il momento del campionato di pallacanestro, visto che il Basket è uno sport invernale, e ora siamo nella stagione estiva, quella dedicata al Football. Ma in attesa di iniziare il campionato è iniziata la scuola! La scuola qui è molto diversa da quella italiana, le piú grandi differenze sono quelle organizzative e strutturali. Per esempio qui i ragazzi possono scegliere le classi da frequentare (2 sono obbligatorie ovvero American History e Practical Writing), cosí si da la possibilitá agli studenti di seguire i corsi che piú gli piacciono. Ogni materia ha una sua classe, non è come in Italia,dove ci sono le sezioni e devi stare nella stessa classe per tutto il giorno, qui ogni ora devi cambiare classe, e due classi possono essere pure ai lati opposti della scuola ed hai solo 10 minuti per spostarti, ed in questi 10 minuti devi passare pure per il tuo armadietto per prendere i libri e quaderni che ti servono e posare quelli che hai giá usato. Verso mezzogiorno ci sono 45 minuti di pausa pranzo dove puoi decidere se acquistare il pranzo che ti offre la scuola oppure consumare qualcosa portato da casa. Per fortuna la maggior parte dei compiti per casa li svolgo a scuola durante le mie 2 ore di “Study Hall” che sarebbero due ore (una alla 4’ ora ed una alla 6’) dove sto nella libreria della scuola e posso studiare per le prossime ore,fare i compiti per i giorni successivi o leggere qualcosa. Ci sono altri 5 Exchange Students nella mia scuola, con loro passo molto tempo a scuola dato che abbiamo spesso le stesse classi, 2 di questi sono tedeschi, una è danese, uno di Taiwan e una Giapponese. Nonostante che non sia l’unico Exchange Student della scuola sono sicuramente quello “piú conosciuto” dagli altri ragazzi della scuola visto che sto qui da metá luglio, e anche grazie al mio Host-Brother Tanner che ha un sacco di amici a cui mi ha presentato, poi ci sono anche i ragazzi della squadra di Basket, insomma conosco giá abbastanza persone nonostante la scuola sia iniziata da soli due giorni. Nel frattempo prima che iniziasse la scuola ho studiato per prendere la patente qui in IOWA e dopo una settimana di studio ho superato il test di 25 domande al Dept of Trasportation e mi hanno dato la patente con la quale ora posso guidare motorini e macchina (quest’ultima in presenza di un altro patentato, visto che sono in attesa di fare il test pratico di guida). Un saluto a tutti ed un in bocca al lupo ad i miei compagni dell’Under 17 che oggi ricominciano gli allenamenti dopo la pausa estiva!!

Vvi Basket una scuola di vita: vieni a giocare con noi!

Se cuoi contattarci dai 5 ai 14 anni ti aspettiamo! Info@vivibasket.it