Il magistrato Bruno D’Urso

Il magistrato Bruno D’Urso

28 gennaio 2014 Non attivi Di dilorenzo

“Un onore essere qui. Lo sport viatico di socialitá e legalitá. La location attenua il mio disagio: nel 90 io l’ultimo ad emettere una misura cautelativa nei confronti di Michele Zaza. Lo sport insegna che anche seguendo le norme si raggiungono grandi traguardi.”