Paideia, stop a Catanzaro per l’Under 18

Paideia, stop a Catanzaro per l’Under 18

30 Ottobre 2019 Off Di dilorenzo

Catanzaro Basket Planet 69
AP Cercola Vivi Basket Napoli 54
Parziali: 13-12, 20-7, 17-22, 19-13

Catanzaro Bk Planet: 
Jancic 14, Miljanic 12, Scala 12, Mavric 6, Tchintcharauli 19, Corapi M. Corapi R., Spanò, Agosto 3, Brugnano, Shvets 3, Mirnic. All. Tunno Ass. Ceroni
Pall. Cercola:
D’Amico 10, De Rosa 4, Lella 2, Cortese 9, Mansi, Romano, Sbaragli 2, Lupo 6, Capezza 4, Mastroianni 15, Moretti, Fiore 2. All. Lamberti Ass. Levano

Catanzaro vince con merito anche se il punteggio non inquadra bene la partita, bravi i ragazzi di coach Tunno ad affondare il coltello nella ferita quando Agosto, a 3’31” risponde con una tripla a Mastroianni che aveva portato i ragazzi di Lamberti sul 56-52. Da qul i calabresi non si girano più e affondano i rossi con un mortifero 13-2.

I padroni di casa, con ben sei stranieri a referto, partono subito forte e conducono in sicurezza i primi 20′ con i napoletani in difficoltà subito con i falli e con tanti errori su tiri aperti. Il secondo quarto è decisivo con un parziale di 20-7.

Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa allungano fino a portarsi sul +18, Lamberti sprona i suoi e prova a mischiare le carte in difesa, lentamente la squadra recupera, ma gli ultimi minuti sono letali.
A margine il rammarico per l’assenza di un giocatore napoletano perchè il professore si è rifiutato di spostargli l’esame universitario. Emblema di come viene considerato lo sport in Italia.