R.I.P. Jim “Red” McGregor

R.I.P. Jim “Red” McGregor

1 agosto 2013 Non attivi Di dilorenzo

Una notte caldissima, mi sveglio prestissimo e gironzolo sul web… Claudio Limardi tweetta la triste notizia della fine del grande rosso, Jim McGregor, 91 anni vissuti intensamente.
Uno dei padri fondatori del basket moderno, se ne va pochi mesi dopo il suo amico Dido Guerrieri. Nato negli Stati Uniti è stato cittadino del mondo, allenando un po’ ovunque, squadre nazionali e di club. Ma io lo ricordo fondamentalmente per le mitiche squadre estive che giravano il mondo con grandi giocatori, Gulf, Gillette e tante altre. Ricordo il fantastico primo scontro tra Kenney e Meneghin a Cortina in una piccola palestrina, mi fece innamorare definitivamente del Basket, era l’estate 1968. Profeta del pressing tutto campo, del contropiede e del gioco a tiro rapido ha fortemente influenzato il nostro basket pur senza raggiungere grandi risultati, le sue squadre erano un piacere da vedere e lui un personaggio unico. Devo ripescare nella mia libreria il suo libro, un insieme di ricordi che me lo riporteranno alla memoria. RIP Jim