Serie C: la Megaride vince la terza partita in sette giorni!

Megaride Napoli   51

C.E.Barra                42
Parziali: 10 – 12; 16-10; 8 – 3; 17 – 17

Megaride Napoli:
Di Girolamo 3, Alfè 4, Savarese 6, Illiano,  Domenicone 13, Azan 3, Carbone 2, Buongiovanni, Vitiello, Finamore 2, Marra 14, Conte 4. Allenatore: Barresi Ass. All. Fonticelli Ass. All. Gabriele

Barra:
De Biase 7, Falanga R.,  Falanga M., Bianco, Lavano, Cipollaro 13, Meles 5, La Pasta, Rollo 4, Russo, Scognamiglio 6, Napolitano 7. All. Falasconi

Una brutta partita tra due delle squadre più giovani del campionato, che difendono forte ma non riescono a trovare continuità nell’attacco. La gara va a strappi con Napoli che prova a scappare ma Barra che trova sempre il modo di rifarsi sotto.

I padroni di casa riescono soprattutto con il ritmo alto a prendere vantaggio mentre a difesa schierata sono spesso farraginosi contro la difesa appiccicosa dei rossi di Barra.

Nel terzo quarto le difese prevalgono alla grande sugli attacchi con Napoli che spreca alcune facili occasioni che potrebbero chiudere la gara.

Nell’ultima frazione quando sembra che la Megaride riesca a chiudere la gara portandosi sul più 14, c’è la reazione dei ragazzi di Falasconi che con buone soluzioni da fuori e da dentro l’area riescono a rifarsi sotto, ma ormai la gara è andata e Napoli chiude sul più nove.

Con questa vittoria Napoli si porta a 10 punti in classifica, un buon bottino con tanti ragazzi in campo che con una classifica tranquilla avranno l’opportunità di trovare sempre più spazio in campo, con l’impegno quotidiano in palestra!