Serie C: Ottima Megaride tiene testa al Benevento

Home / Serie C: Ottima Megaride tiene testa al Benevento

Megaride Basket 66

Pall. Benevento   78

Parziali: 17-19, 16-21, 21-23, 22-25

Megaride Basket

Artiaco 7, Zollo, Angelino 15, Illiano 3, Domenicone 14, Varriale, Carbone 8, Scalera 2, Buongiovanni, Marra 17. Coach: Barresi , Assistente: Zollo

Pall. Benevento

De Gregorio 4, Norcino 3, Maechetti 13, D’Angelo, Ronconi 2, Pignalosa 31, Fratini 2, Ucci, Balestrieri 7, Trionfo 16. Coach: Parrillo

Inizio thriller al Polifunzionale con la Protezione Civile che sembra voler chiudere tutto l’impianto per dare accoglienza alle persone sfollate da Pianura. Alla fine si gioca mentre si allestiscono con le brandine nelle palestre A e C dell’impianto.

I ragazzi di Barresi hanno ancora nella memoria la partita dell’andata in cui furono travolti a Benevento, passati per 40′ e senza riuscire a tenere testa ai sanniti. Dopo un inizio sprint Benevento resta sempre nel mirino dei Blu napoletani che lottano con determinazione.

I parziali mostrano tutto l’equilibrio della partita che viene rotto da un ex, Gabriele Pignalosa, che del Vivi Basket è stato membro il primo anno del progetto con il Napoli Basket. Giocatore fuori categoria, con 31 punti ha spezzato la partita.

Nella Megaride buona partita collettiva con tre giocatori in doppia cifra, il ritorno, dopo una lunga assenza di Leandro Buongiovanni, non ha giocato lo sfortunatissimo Finamore, che si è rotto il setto nasale in allenamento giovedì.