Serie C: San Severo corazzata invincibile

San Severo           102

Megaride Basket  46

Parziali: 30-12, 26-16, 30-13, 16-5

San Severo

Romano 5, Cota 18, Ricci 18, Mc Rae 19, Ciavarella 2, Filippini 3, Porfido, Serroni 24, Brunetti 13, De Fabritiis, Di Santo. Coach: Coen, Assistente: Panizza

Megaride Napoli

Artiaco 7, Zollo, Scalera, Angelino 4, Illiano, Domenicone 2, Varriale 2, Carbone 9, Finamore 5, Marra 17. Coach: Barresi Assistenti: Zollo – Fonticelli

Quella con San Severo è una di quelle partite inviolabili di questo strano campionato di Serie C. La squadra nero-oro pugliese ha un impianto tecnico ed organizzativo da serie superiore con un coach, Piero Coen che l’anno scorsa allenava in Lega Gold. L’obiettivo è chiaramente quello di salire e incontrando la giovane Megaride era ben conscia di non poter correre il rischio di perdere due punti così come occorso con Nardò. Dall’inizio i pugliesi sono partiti a spron battuto per spezzare la partita ed il primo quarto ha messo ben in chiaro i valori in campo. I ragazzi di Piero Coen hanno chiuso la partita con il 77% da due punti ed il 57% da tre (16/28), provando una serie di difese miste in prospettiva dei prossimi impegni.

La Megaride deve comunque reagire perché il divario di base c’è ma è necessario mettere in campo l’energia giusta perché il campo ha detto che le sorprese sono sempre possibili.

Domenica arriva l’Ostuni, un’altra corazzata, seppur priva di Mimmo Morena, non sarà facile!