Serie C: sfuma la vittoria nel finale

I Ragazzi di Nigriello cedono alla maggiore esperienza della Virtus Piscinola nel secondo tempo.

Partono forte i blu e prendono le redini della partita chiudendo sul più tre il primo quarto, 24-21.

Nel scondo quarto i ragazzi tengono bene testa ai virtussini, che iniziano a cercare di imporre la loro forza, ma si chiude sul 37-35.

Ma è il terzo quarto a decidere la partita, la contesa si fa più spigolosa, la Virtus aumenta l’intensità e i ragazzi napoletani si innervosiscono, il parziale di 20-11, è la differenza della partita.

Nell’ultimo quarto c’è equilibrio ma qualche errore di tiro e l’esperienza fanno la differenza. Si chiude sul 68-77 e si comincia a pensare alla partita con il San Paolo Ostiense.

Megaride 68

Piscinola. 77

Parziali: 24-21, 13-14, 11-20, 20-22