Serie C: Strepitosa Megaride con l’Arzano

Home / Serie C: Strepitosa Megaride con l’Arzano

Megaride Napoli – Virtus Arzano 78 – 65
Parziali: 28-12; 48-23; 63-43

Megaride Napoli: Fato, Cerciello, Castellammare, Alfè 14, Savarese 8, Illiano 18, Domenicone 5, Carbone 9, Federico, Finamore 2, Esposito, Conte 22. Allenatore Claudio Barresi, Ass. All. Cavaliere, Ass. All. Fonticelli

Arzano: Cozzolino 7, Capasso, Sbaragli, Porcellini, Orlando 20, Starace 3, Capuano 5, Zollo 2, Elia 8, Pranzo 15, Rinaldi 4. Allenatore Di Lorenzo.

Grande vittoria della giovanissima Megaride che stende con una eccellente prestazione la Virtus Arzano. I ragazzi di coach Barresi grazie ad una bella pallacanestro fatta di intensa difesa e ficcanti contropiedi ha avuto la meglio sulla quotata Arzano.
La Megaride si presenta alla gara con le croniche assenze di Di Girolamo, Marra e Buongiovanni, oltre aver rinunciato la scorsa settimana ad Azan.
La Virtus Arzano invece si presenta al gran completo con il trio di lunghi Orlando-Capuano-Sbaragli che è un vero spauracchio.
Ma appena la gara ha inizio i padroni di casa fanno subito capire di essere in gran serata e con una serie di parziali perentori scavano subito un solco nel punteggio con gli avversari: 7-3 al 2’ 18-8 al 6’ fino al finale della prima frazione che si chiude sul 28-12!!!!
Anche nella seconda frazione la difesa aggressiva dei padroni di casa innesca i contropiede in serie e grazie anche ad un attacco che costruisce sempre tiri aperti mette a segno un perentorio 7/9 da tre punti che inchioda il punteggio finale all’intervallo sul 48-23!!!!
Nella terza frazione l’Arzano prova a reagire cercando di alzare il tono agonistico della gara ma i giovani napoletani non cadono nel tranello e con grande concentrazione mantengono un vantaggio oltre i venti punti fino alla fine del terzo quarto 63-43.
L’ultima frazione è giocata su ritmi più blandi con i padroni di casa che controllano il ritmo e gestiscono al meglio il tentativo di ritorno degli arzanesi e nonostante il pressing finale portano a casa la vittoria in assoluta tranquillità. 78-65!!!!
Una vittoria importantissima che garantisce anche il 2-0 negli scontri diretti con l’Arzano.
Tra le fila degli ospiti buonissima gara del totem Orlando che fa sentire il peso della sua esperienza sotto le plance così come di sostanza la prestazione di Pranzo.
Nelle fila dei padroni di casa tutti i giocatori entrati in campo hanno dato un fondamentale contributo ad una vittoria che è davvero stata figlia del lavoro di squadra. In ongi caso da segnalare la prova dell’ala Illiano, di Alfè e di un’ottimo Conte.