Serie C: Megaride vince di un punto con Volla

La Megaride porta a casa una partita molto importante con una prestazione imbarazzante.

La squadra è svagata, sicuramente paga le 4 settimane di stop per una formula stupida che tiene conto solo della teoria e non delle necessità delle squadre, ma questo non basta a giustificare l’abulia con cui molti giocatori hanno giocato. Emotivamente presenti i padroni di casa che hanno progressivamente preso fiducia sulla scarsa presenza dei napoletani, Fierro implacabile dalla distanza crea problemi a tutti, ma la differenza la fa la reattività dei ragazzi di casa che recuperano palloni vaganti in continuità. Con il passare del tempo la lunghezza del roster di Barresi fa la differenza e, pur nella mediocrità della prestazione, si riesce a passare in vantaggio nell’ultimo minuto. Sul doppio errore ai tiri liberi, Megaride concede ancora un incredibile rimbalzo d’attacco, ma gli arbitri chiamano una infrazione di passi sull’ultima conclusione, comunque errata. Su questo fischio si scatena la bagarre in campo, per fortuna sedata per la tranquillità di molti. Si torna a casa con due punti importanti ma con tanto su cui riflettere!

Basket Volla.          64

Megaride Basket.   65

Parziali: 13-4, 14-18, 27-26, 10-17

Basket Volla:

Ruocco  6, Smimmo 10, Fierro 20, Palpavecchia, Colonna 10, Ilardi, Barone 6, Gensini V. 10, Gensini A. 2, Orlanducci.

Megaride Basket

Percuoco 4, Conte L.12, Spera 7, Carbone 2, Marinello 12, Marra 9, Montanaro, Carrozzo 15, Perrino, Alfè 4, Varriale, Conte F.

Allenatore: Claudio Barresi Assistenti: Roberto Galdiero, Michele De Micco