Tornei di Pasqua: un’importante esperienza per tutti

Pasqua di tornei per le nostre squadre che hanno approfittato delle vacanze per cimentarsi con avversari più forti in giro per l’Italia.
Iniziamo da Varese, dove le due squadre Vivi Basket hanno partecipato al Torneo Giovani Leggende, gli U17, ed al Trofeo Garbosi, gli under 14. Due tornei prestigiosi e con la presenza di squadre importanti.
Gli under 17 in un girone di ferro con Armani Jeans, Lombardia 1, Umana Reyer Venezia, Veneto 1, ed una rappresentativa di squadre della provincia di Varese, ha giocato alla grande, sfiorando la vittoria con l’Armani Jeans, capace di riprendere più volte in mano la partita e pagando l’inesperienza a questi livelli di gioco negli ultimi 40″, dove comunque ha avuto in mano la palla della vittoria, e proprio l’Armani ha alla fine giocato la finale con gli USA dell’OHIO Team, sfiorando la vittoria. Nella seconda giornata autorevole vittoria con gli amaranto veneziani, seguita dalla convincente prova con la selezione Varesina allenata da Tommaso Tallone, figlio di Maurizio, giocatore Napoletano degli anni 80. Con il secondo posto Vivi Basket è finita nel girone dal 5° all’8° posto, giocando con la Bluorobica Bergamo, Lombardia 2, e Virtus Roma, Lazio 1, due partite diverse, la prima combattuta fino in fondo ma persa per la stanchezza generale, ben giocata per 20′ con la Virtus Roma, per poi concluderla pro forma per un leggero malore accorso fuori campo che però ha scosso i ragazzi.
Alla fine un ottavo posto soddisfacente più per come siamo stati capaci di stare in campo contro corazzate a livello nazionale, e la coscienza di poterci giocare le nostre chance per arrivare alle Sweet Sixteen delle finali nazionali!
La chicca è il premio ad Andrea Spera come miglior realizzatore del Torneo, premio che va condiviso con la squadra che è riuscita a servirlo con continuità e nel miglior modo possibile, in un contesto dal livello tecnico così elevato è un riconoscimento che vale doppio.
I piccoli dell’Under 14 hanno disputato un ottimo Torneo affrontando ben tre delle squadre varesine e giocando sempre ottime partite, dopo il secondo posto nel girone si sono qualificati come migliore seconda per i quarti finali dove hanno affrontati i fortissimi padroni di casa della Robur et Fides Varese, è arrivata una sconfitta netta contro una delle più forti squadre lombarde che poi ha perso di un soffio la finale del torneo. Ma i ragazzi allenati, in questa occasione, da Mario Conte hanno retto bene l’impatto con un livello fisico e tecnico inusuale per loro. Ottimo l’impatto del play Nappo, in prestito dal Vesuvius Cercola, frutto della collaborazione che si sta instaurando tra due delle maggiori realtà giovanili napoletane. Il quinto posto finale premia tutti e ci rende fiduciosi per il futuro.
Le altre due squadre del Consorzio hanno giocato il Torneo di Pasqua dell’Eurocamp con la 17 del CB Pianura e la 15 della Flegrea Basket, allenata da Armando De Martino, ottime le prove delle due compagini, la 17 dopo una sconfitta maturata nel finale con la squadra che poi ha vinto il torneo, ha vinto le altre partite del suo torneo, la 15 ha vinto 3/4 partite così come Pianura pur giocando con diversi ragazzi più piccoli, anche per loro una bella esperienza.
Vivi Basket e con lei tute le squadre del Consorzio si confermano realtà vive ed in grado di competere ai massimi livelli nazionali!