Torneo Giovani Leggende: VIVI BASKET sfiora il successo all’ultimo tiro

Napoli sfiora il successo con l’Armani Jeans in una partita altalenante nel punteggio in cui si paga la disabitudine a questi ritmi ed intensità di gioco. Il primo tempo è equilibrato con i blu napoletani che, pur intimoriti restano in partita ma sembrano con il freno tirato. Giocano tutti nella squadra di Barresi e il punteggio è in parità alla fine dei primi 20′.
Nel terzo quarto la Finrent prende coraggio e si porta sul +5, 39-34, ma d’improvviso si spegne la luce, Milano aumenta la pressione e con un parziale di 20-1, in 4’30”, chiude il quarto in vantaggio di 11 punti.
Ma Vivi Basket reagisce e con la difesa ed il contropiede rientra in partita pur perdendo piccoli infortuni Leo Buongiovanni e Mariano Esposito. A 32″ dalla fine un contropiede sigilla il +1, sul 60-59, ma Milano replica subito riportandosi in vantaggio, 61-60. Sul ribaltamento una sanguinosa palla persa sembra chiudere la partita ma Milano fa 1/4 ai tiri liberi e Napoli a 7″ ha tre occasioni per realizzare, sulla prima recupera il rimbalzo d’attacco per una rimessa dal fondo, in cui riesce ad ottenere un tiro aperto da 3 ed il susseguente rimbalzo: la palla gira ma non entra!
Bravi ragazzi, ma sappiamo che è un punto di partenza, possiamo fare di più e lo sappiamo!

Armani Jeans Milano 62

FINRENT VIVI BASKET Napoli 60

Parziali:
1° IV: 19-14
2* IV: 13-18
3° IV: 20-8
4° IV: 10-20

Armani Jeans
Navarini, Fumagalli 4, Rossi, Colombo 2, Restelli 3, Carzaniga 16, Lozaite, Pecchia 7, Tosò, Toia 7, Di Meco 2, Picarelli 24. All. Galbiati

FINRENT VIVI BASKET Napoli
Marra 23, Traballesi , Buongiovanni V, Esposito 2, Romano , Buongiovanni L. 9, Castellammare , Fato, Cerciello , Spera 23, Finamore , Varriale 3, Errico. Coach Barresi
Assistenti: Rossi – Marinello