Under 15: Un’ottima partita dei blu di Vivi Basket ad Avellino!

Home / Under 15: Un’ottima partita dei blu di Vivi Basket ad Avellino!

Scandone Avellino 66
VIVI BASKET NAPOLI 58

Parziali: 12-15/ 31-29 / 46-38

Scandone Avellino:
Esposito 36, Cucco, Sica 6, De Maio 2, Giuzio, Piscopo 1, De Luca Ale. 3, De Luca And. 4, Del Vacchio 8, Giulivo 6, Lanzetta, Del Regno.

Coach Formato
Ass.: Robustelli

VIVI BASKET NAPOLI:
Zollo, Damo, Bordi 8, Delrio, Gallo 8, Nappo 2, Mennella 13, Morgillo 20, Varriale, Valiante, Curcio 2, Rizzo 5.

Coach Cavaliere
Ass.: Gabriele, Ielasi

Una trasferta amara per l’Under 15 di Cavaliere, che esce sconfitta dal Pala del Mauro, al termine di una partita giocata sempre in equilibrio contro un avversario quotato come la Scandone Avellino, attualmente terza forza in regione.
L’inizio è positivo per i napoletani, che si portano subito avanti nel punteggio per poi subire il ritorno dei padroni di casa grazie ad un considerevole numero di tiri liberi realizzati.
L’equilibrio la fa da padrone anche nei successivi 10 minuti, nei quali Avellino inizia a prendere le misure ma i napoletani non si disuniscono e sono bravissimi a rimanere attaccati al match con grandissima intensità difensiva e trovando buone soluzioni in attacco.
Nel terzo quarto Avellino accelera offensivamente trovando varie opzioni, mentre Vivi Basket perde fluidità in attacco, pur riuscendo a rimanere in partita.
L’ultimo quarto è una continua rincorsa, un susseguirsi di parziali e contro parziali, ad un minuto dalla fine i blu trovano la tripla del -4, ma qui Avellino è bravissima ad andare nelle mani di un Esposito in grande spolvero per chiudere definitivamente la contesa.
Al di là del punteggio c’è una grande prestazione dei nostri ragazzi, che hanno dimostrato, nonostante la cronica assenza del capitano Giorgio, tutta la loro crescita, sia tecnica che fisica, contendendo ai ragazzi della Sidigas la partita fino all’ultimo.
In settimana è arrivata anche la notizia della convocazione di Alessandro Morgillo con il Settore Squadre Nazionali, una soddisfazione che premia i compagni, lo staff e la società tutta!