Vivi Basket festeggia in laguna!

Importante vittoria dei ragazzi napoletani che battono la Reyer al termine di una bella partita, in equilibrio nel primo tempo, e riaperta dai veneziani quando sembrava ormai nelle mani azzurre.
Inizio partita con Napoli che accusa le scorie della gara di ieri sera con Milano ma lentamente si riportano in partita e chiudono sotto di 4 punti. Nel secondo quarto la difesa napoletana ed un attacco molto equilibrato permette alla FINRENT di chiudere in vantaggio di 4 punti.
Al ritorno in campo dagli spogliatoi i ragazzi di Barresi prendono il largo grazie alla difesa ed alla capacità di trovare sempre l’uomo smarcato!
Nell’ultimo quarto il coach dell’Umana comanda il press e cerca con quintetti piccoli di mettere in difficoltà Napoli, dopo un primo sbandamento Vivi Basket si riprende e sembra avere la partita in mano, ma ad 1’32” perde palla due volte consecutivamente e la Reyer con tre bombe si riporta a -3. Ma in questo momento viene fuori la nuova fiducia dei ragazzi in blu Kansas: tiri liberi realizzati, difesa e la partita si chiude definitivamente.
Stasera partita decisiva con la selezione varesina, targata Casorate, con in panchina un quasi ex… Tommaso Tallone, figlio del mitico Maurizio, idolo dei Napoli negli anni 80!

Umana Venezia 75
Vivi Basket. 83
Parziali: 24-20, 12-19,12-22,27-22

Umana Venezia
Tinsley, Groppi, Cancian, Terzolla, Ceron 26, Bolpin 18, Crivellari 4, Ambrosin 19, Don 5, Bono, Trevisan 2.
Coach: Zanatta

Vivibasket
Spera 27, Marra 27, Esposito 6, Finamore 3, Varriale 9, Fato 5, Romano, Traballesi 6, Cerciello, Castellammare, Buongiovanni V, Errico. Coach Barresi
Assistenti: Rossi – Marinello