Ettore Messina scrive ai nostri ragazzi parlando di selezioni…

Ettore Messina scrive ai nostri ragazzi parlando di selezioni…

3 febbraio 2018 0 Di dilorenzo

Venerdì scorso mi sono trovato a parlare con Ettore Messina di selezioni giovanili, della delusione che c’è nei ragazzi che, a volte, non ne comprendono la ratio. E domenica notte, poche ore prima di entrare in campo con i suoi Spurs, mi ha mandato questa mail. 

Caro Roberto, ti prego di far avere queste mie righe ai tuoi ragazzi

     Cari ragazzi     

Mi onoro dell’amicizia di Roberto di Lorenzo da molti anni e proprio alcuni giorni fa mi ha raccontato di quello che vi è successo e della delusione che avete provato.     

E’ troppo semplice ricordarvi che perfino Michael Jordan fu tagliato dal suo allenatore di High School , quando aveva più o meno la vostra età, salvo poi rifarsi con gli interessi diventando il più grande campione di tutti I tempi…   

La verità è che tutti, nel corso della vita, siamo destinati a subire delusioni, nel lavoro , negli affetti, in quello che ci sta più a cuore. La rabbia per decisioni che vengono prese sulle nostre teste, per ragioni talvolta che nulla hanno a che fare con le nostre capacità, l’abbiamo provata, la proveremo molte volte.  

La soluzione è a portata di mano, per fortuna almeno nello sport: ascoltare le parole sincere di chi ci vuole bene per davvero, senza raccontarci false verità che preferiamo ascoltare. Lavorare ancora di più, senza trovare scuse. Gli americani dicono “do not feel sorry for yourself” che è un po’ come dire “non piangerti addosso”Finchè c’è salute, fisico, entusiasmo… trasformiamo la rabbia in energia.

Lo dovete a voi stessi, ai vostri compagni e ai vostri allenatori che non sono lì per consolarvi ma per spronarvi ancora di più.In bocca al lupo,

Ettore Messina

*Ho chiesto ad Ettore l’autorizzazione a pubblicare questa lettera perchè credo possa essere illuminante per tanti: ragazzi, genitori, tecnici e dirigenti.