JAMME: il basket inclusivo di Cesare Covino

JAMME: il basket inclusivo di Cesare Covino

26 Dicembre 2019 Off Di dilorenzo

Posto la descrizione del basket inclusivo fatta dal mitico maestro-istruttore 73enne, Cesare Covino, che ogni settimana viene da Ischia per i nostri meravigliosi ragazzi…
“Il Basket di #Jamme: il nostro basket inclusivo
è partito (e dopo un anno ancora lo è) dall’idea di un basket disintegrato, frantumato, sgretolato, disarticolato, in una parola destrutturato, per poi riorganizzarsi e ricomporsi nella sua concreta fattualità.
Diversamente da altre
posticce applicazioni di un basket improbabile ed inconcreto, inesistente nella realtà, noi stiamo usando tempi e ritmi giusti ed appropriati alla bisogna, per un’attuazione, ancorché facilitata, di basket vero, reale e normale giocato insieme da persone con problemi e da persone normodotate, in perfetto stile playground senza bisogno di fare gare di campionati e di classifiche.
Alla faccia di tutte le possibili differenziazioni, classificazioni ed elucubrazioni varie, la nostra idea di Basket Inclusivo ed Integrato mi va di sintetizzarla così:
Un pallone tra le mani, un canestro là davanti, un’idea nella testa (tiro, passaggio, palleggio, difesa) ed una grande emozione dentro al cuore!”
Cesare Covino