Serie C Coppa Campania: Pozzuoli con i due USA ed Orsinovic fa la differenza 

Virtus Pozzuoli 87 

Megaride Basket Napoli 69

Parziali: 32-16 23-11 15-15 17-27

Virtus Pozzuoli
Harley 26, Stevens 8, Orefice 8, Longobardi 7, Longarevic 8, Markovic , De Rosa 5, Orsini 17, Esposito 2, Mehmedoviq 4, Conforto 2, Denadic 0 Coach Serpico

Megaride Basket

Del Prete 2, Urso 7, Barbieri 5, Bordi 13, Morgillo 3,Mennella 9, Melillo 2, Gallo 3, Zollo, Fiore 11, Menditto 6, Fiore 8 Coach Parascandola Assistenti Ponticiello – Ielasi

Vince da pronostico Pozzuoli che con un primo quarto spaziale con 6 bombe e i due USA che realizzano e creano per i compagni creano il break decisivo 32-16.

Nel secondo quarto sale in cattedra Orsinovic, come sempre perfetta sintesi di intensità e concretezza, l’ex lascia il segno. C’è reazione da parte dei blu che si vedono annullare due canestri con fallo per passi incomprensibili, ma il maggiore problema è la mancanza di intensità, scappano i ragazzi di Serpico, 55-28 al riposo.

Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi napoletani tengono meglio, pur subendo la maggiore esperienza degli avversari, ma Serpico deve tenere in campo i suoi Big, e quando a 4′ dal finale entrano i più giovani (coetanei dei nostri), la Megaride si riavvicina. Si chiude sul -18, a tratti si è vista la squadra che dovrà scendere in campo per vincere nelle prossime partite, ma 18 ASSIST sono in buon segnale!