Serie C: la Megaride scivola in casa

Megaride Basket Napoli 77

Virtus Piscinola 81

Parziali: 24-17 18-24 19-19 16-21

Megaride Basket Napoli

Del Prete 5, Fiore 30, Barbieri 19, Bordi 2, Morgillo 4, Gallo 2, Mennella 5, Melillo 8, Zollo, Urso 2, Erra, Finamore Coach Parascandola Assistenti: Lamberti – Ponticiello

Virtus Piscinola

Barometro 4, Domenicone 22, Zaccaro 7, Bianco, Fiore 2, Savarese 16, Errico , Guarino 6, Cullia 24 Coach Cimminella

I ragazzi della Megaride scivolano in casa con una grintosa Virtus Piscinola guidata da Luca Domenicone approfittando del calo di tensione legato alle sei partite in dieci giorni.
La partita ha un copione che si ripete per i primi tre quarti, Megaride che va via e Piscinola che si riporta sotto con maggiore determinazione ed una serie di bombe.

Nell”ultima frazione sono gli ospiti ad allungare e risulta inutile in tentativo di riportarsi sotto dei blu. 

Merito ai ragazzi del presidente Mele e cenere sul capo dei nostri.